Menu
A+ A A-
CAMBISCENA PER LE AZIENDE

WORKSHOP PER LE AZIENDE



SPETTACOLI PER LE AZIENDE



Perchè l'Improvvisazione Teatrale?

Il Teatro di Improvvisazione è la messa in scena di una performance senza un copione o un canovaccio, è creazione spontanea e ispirata che ha come risultato qualcosa di completamente nuovo e unico ogni volta.
Se l’immaginario comune spesso accosta improvvisazione a impreparazione e superficialità, questa disciplina è nella realtà tutt’altro che improvvisata, essa richiede infatti preparazione, applicazione e molta pratica.
Alcune delle competenze di base che questa disciplina richiede sono:
- ascoltare e comunicare con chiarezza e positività;
- essere consapevoli di sé e degli altri;
- supportare e avere fiducia;
- valorizzare e integrare le proposte e i diversi punti di vista;
- attuare scelte in modo istintivo e spontaneo;
- pensare fuori dagli schemi e costruire sull'inaspettato;
- raccontare storie creandone sempre di nuove;
- lavorare in team e per il team;
Tutte doti che sono utili e vantaggiose per l’affermazione e il successo individuale e di gruppo nel mondo del lavoro e in ambito personale.

“Nella lunga storia del genere umano (e anche del genere animale) hanno prevalso coloro che hanno imparato a collaborare e ad improvvisare con più efficacia.” C. R. Darwin
 
Le "regole" dell'Improvvisazione Teatrale

·         Dire “Sì” alle proposte
“Sì” significa accettare nuove idee e prospettive, sancisce il riconoscimento e il rispetto per la persona che parla. Stabilisce le basi per la comunicazione positiva e del vero dialogo. Nei competitivi luoghi di lavoro moderni, spesso è facile essere negativi e cinici - atteggiamenti che intaccano il morale delle persone, l'impegno e la soddisfazione.
·         “Sì, e…”
"Sì, e…" porta apertura e accettazione e collaborazione. Questo è il cuore del lavoro di squadra: due (o più) persone che lavorano verso un obiettivo comune. Il "Sì, e…" incoraggia tutti a mettere le idee sul tavolo al fine di collaborare e co-creare, richiede ascolto attivo e accettazione dei diversi punti di vista.
·         Afferma, non domandare
Qualunque sia il problema, cerca di essere parte della soluzione. Le organizzazioni hanno bisogno di risolutori di problemi e di soluzioni. Fare dichiarazioni nel teatro d’improvvisazione significa assumere a turno la leadership contribuendo a creare un percorso e impostare la rotta assieme.
·         Non esistono errori, solo opportunità
Si può sprecare molto tempo rimuginando sugli errori del passato e sulle colpe, il che può portare a sviluppare una mentalità troppo prudente e la paura di sbagliare può diventare limitante.Per avere successo bisognerebbe essere liberi di provare cose nuove, correre dei rischi, sperimentare e innovare.

---------------------------------------
Per dettagli e informazioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. o Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
+39 349 0683830
---------------------------------------
Torna in alto