Menu
A+ A A-

PAOLO FACCO
A 12 anni comincia a fare il tecnico luci e il fonico per concerti, sfilate e spettacoli. A 18 anni ha una quota in un Service e lavora come stage manager, fonico, light designer per il teatro e anche come direttore della fotografia per la televisione.
Nel 2005 scopre l’improvvisazione e decide di scavalcare il banco regia e di entrare in scena.
Fa il tecnico improvvisatore sia luci che audio durante gli spettacoli fin dall’inizio e studia improvvisazione in classe.
La sua formazione inizia presso la sede padovana dell’Associazione Belleville e continua poi presso la Scuola di CambiScena, si forma inoltre con altri docenti fra cui Antonio Vulpio, Jill Farris, Fabio Mangolini, Inbal Lori, Daniele Marcori, Tiziano Storti, Omar Galvan, Patti Stiles, Roberto Zunino, Bruno Lovadina, Massimo Farina, Javier Cura, Sean McCann, Per Gottfredsson, Matteo Belli, Susanna Cantelmo, Giorgio Rosa, Paolo Busi, Lara Mottola, Cosimo Lupo.
Nel 2009 è fra i 5 Soci fondatori di CambiScena.
Nel 2013 entra a far parte della compagnia professionisti di Padova e partecipa come attore-improvvisatore a numerosi spettacoli di short-form e long-form.
Riveste il ruolo di presidente, responsabile tecnico, responsabile artistico delle rassegne amatoriali estive e docente. È assieme a Lucio Bustaffa, ideatore e regista dello spettacolo di improvvisazione “Prova Generale”.


-----------------------------------

Torna in alto